NON SO SE SONO GAY O CHE ALTRO SONO

Ciao Project,

sono arrivato sul tuo forum da google e mi sono fermato a leggere. È vero che ero in internet per cercare contenuti gay. Francamente non lo avevo mai considerato un fatto importante. Ho 24 anni, non sono proprio di primo pelo e in campo etero ho una certa esperienza, però forse in me un filino di gay c’è stato sempre. Mi innamoro delle ragazze, mi piacciono proprio sessualmente, o meglio, mi piacciono sessualmente ma non me ne innamoro in senso veramente profondo, diciamo che ci sto bene ma ci sto bene perché hanno il significato di un interesse sessuale, di uno sfogo. Le ragazze d’altra parte non mi sono mai mancate, non ho mai capito perché si innamorano di me, io le tratto bene, capita anche che si faccia sesso, ma non mi capita di pensare a una ragazza come a una persona con la quale voler passare la vita. Ho detto che probabilmente in me c’è anche un filino di gay perché invece con certi ragazzi, direi proprio pochissimi, però è successo, mi capitava di desiderare la loro presenza, paradossalmente di preferire la loro compagnia semplice al fatto di passare la notte con una ragazza. Questa cosa la vivo da quando avevo 14/15 anni e qualche volta mi ha fatto pensare. Ho sempre avuto pochissimi amici veri ma con loro avevo un rapporto assolutamente unico, o almeno io lo vivevo così, c’era complicità maschile e mi piaceva molto. Poi, certo, se loro potevano scegliere se stare con me o stare con la ragazza preferivano stare con la ragazza, per me non era la stessa cosa. Altra cosa: la masturbazione. Direi quasi sempre etero, ma quasi, non sempre, questo in pratica dall’inizio ma non l’ho mai considerato un problema. Una cosa invece mi ha fatto pensare, specialmente in questi ultimi tempi, i miei sogni erotici sono solo gay. Non faccio sogni erotici molto spesso, ma diciamo che una volta al mese capita. In pratica sono sempre a sfondo gay e sono travolgenti, molto di più dei rapporti sessuali veri con le ragazze. Scusa l’espressione ma in sogno mi eccito moltissimo e vengo senza nemmeno bisogno di toccarmi, con le ragazze ho bisogno di una stimolazione molto intensa quasi sempre autoprodotta (hai capito). Che significa tutto questo? Che sono un gay represso? Francamente non saprei che cosa dire perché dalle ragazze sono attratto eccome e quasi tutta la mia masturbazione è rivolta alle ragazze (accidenti a quel quasi). Poi c’è un altro problema per il quale ho pensato di scrivere a te e cioè che io di queste cose non posso parlare con nessuno, con gli amici etero non è proprio il caso, con un ragazzo gay che conosco è rischioso perché proprio non vorrei che si illudesse, il mio tipo non è lui, quindi la mia fantasia me la tengo per me. Figuriamoci se posso fare un discorso del genere a una ragazza! Come sono capitato sul tuo forum veramente? Lo puoi immaginare: cercando un po’ di cose gay per eccitarmi. Anche qui c’è una cosa strana, preferisco leggere piuttosto che guardare, leggere un racconto erotico, ma ho bisogno di un racconto che sia erotico in senso molto dolce, che mi permetta di innamorarmi del protagonista. Le cose tutto sesso non mi sono mai piaciute. Arrivo sul tuo forum e comincio a leggere. Anche qui l’impressione è strana, non ho l’impressione che quello che leggo appartenga realmente alla mia identità, però non poso negare che ho letto molto e che incontrare dei ragazzi come quelli di cui ho letto le storie mi piacerebbe moltissimo. Perché se ho questi interessi gay non sono, cioè non mi sento, veramente gay? Non mi sconvolgerebbe affatto, ma io continuo quasi sempre a pensare sessualmente alle ragazze anche se la cosa mi soddisfa solo da un punto di vista diciamo così tecnico. Ho letto che tanti ragazzi prima si credono bisex e poi si accettano come gay ma il fato è che io non mi sento gay e nemmeno bisex, se mi ci sentissi mi starebbe bene, senza problemi, ma proprio non mi ci sento. E se sono etero, perché questo filino gay me lo porto sempre appresso? Sono bisex? Però ho letto che in genere i ragazzi che dividono sesso e affettività vivono il sesso in chiave gay e l’affettività con le ragazze, a me succede esattamente il contrario. Sono strano? Perché non riesco a riconoscermi in nessuna delle situazioni di cui parla il forum? Francamente non so che pensare. Se non ti do troppo fastidio, mi piacerebbe parlare un po’ con te. Non sono preoccupato ma così per chiarirmi un po’ le idee. Il mio contatto è [omissis].

Ciao Project, spero di poter parlare presto con te. Comunque non avevo mai trovato cose come progetto gay in internet, hai fatto un lavoro che penso sia utilissimo.

__________

Se volete, potete partecipare alla discussione di questo post aperta sul Forum di Progetto Gay: http://progettogayforum.altervista.org/viewtopic.php?f=17&t=1555

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...