AMORE VERO GAY ETERO

Dopo la pubblicazione del post “Quando un gay si innamora di un etero” http://storiegay.spaces.live.com/blog/cns!5A60249849128BDA!948.entry , il 30/10/2008 ho ricevuto da un lettore la seguente mail:
_______________

Ciao…. io non sono più un ragazzino…. ma mi sono perdutamente innamorato di un etero…. ma la cosa strana è che mi rende felice come non sono mai stato.
__________________

Ho risposto in data 31/10 con la seguente mail.
__________________

Ciao,
quello che mi dici non mi stupisce affatto. Anche a me è capitato di innamorarmi di un etero ed è stata una delle cose più belle della mia vita!
In questo link puoi trovare i post pubblicati su Progetto Gay relativi all’amore gay-etero, ma cercando nell’indice o nel motore di ricerca interno potrai trovare parecchie altre cose in proposito. Che possano esistere in alcuni casi (poco comuni) degli autentici rapporti d’amore gay-etero con una reciprocità affettiva profonda è un dato di fatto incontrovertibile. Si arriva al punto che per mantenere in vita il rapporto gay-etero il gay rinuncia a una vita tipicamente gay e l’etero a una vita tipicamente etero e si tratta di rinunce ampiamente compensate dalla intensità di un rapporto affettivo reciproco anche senza una reciprocità di interesse sessuale. Quando un rapporto del genere è accettato per quello che è, sono il primo a pensare che possa avere un valore enorme, ma spesso l’accettazione nasconde l’ipotesi che l’etero prima o poi si scopra gay e in quel caso, anche molto tardivamente, la frustrazione si fa sentire.

Proposta: Ti andrebbe di raccontare la tua storia ai lettori di Progetto Gay, ovviamente in modo anonimo e nel pieno rispetto della privacy?

Grazie in ogni caso per la tua mail. Un abbraccio.
GayProject
_____________

In data 1° Novembre ho ricevuto la seguente mail che pubblico. Ne ringrazio di cuore l’autore. Penso che l’argomento sia particolarmente importante e sia spesso sottovalutato. I rapporti d’amore tra un gay e un etero sono rari ma quando si realizzano, proprio per il fatto che nascono contro le previsioni e gli atteggiamenti comuni, hanno un’intensità e una reciprocità affettiva che è raro trovare anche tra due gay.
_________________

La mia storia?

ho 30 anni ed ho sempre saputo di essere gay ma non o mai voluto andare avanti per questa strada…Per questo sono stato con ragazze e mi sono anche innamorato di una ragazza con la quale sono stato 2 anni.

Non ho mai rinnegato il mio lato gay…so di esserlo e lo ho accettato.

Alla fine però mi accorgevo che il rapporto con lei era solamente una forzatura ed ho deciso di rompere…non avrei potuto darle la felicità che voleva.

Un giorno, eravamo fuori città per un week end ed un mio amico mi presenta questo ragazzo. Lo ho trovato subito simpatico ma niente di più …per me non l’avrei neanche più ricercato al ritorno a casa. Mi chiede il numero di tel. e il contatto di msn. Da li si è inserito sempre di più nel mio gruppo anche se io non lo cercavo mai. Lui mi chiamava per uscire …per sapere dove eravamo. La cosa mi sembrava strana perché è più giovane di me di 5 anni , è un bellissimo ragazzo ed ha un sacco di amici….Credetemi!…ha fatto di tutto per conquistare la mia amicizia ed io inizialmente lo evitavo anche.

Poi le giornate insieme diventano sempre più belle…le sue chiamate durante la giornata mi mettevano di buon umore…mi interessava qualsiasi cosa di lui…anche il racconto più banale….Piano piano me ne sono innamorato alla follia.

Mi chiama 3 volte il giorno…ci vediamo tutti i giorni…mi fa anche delle sorprese inaspettate presentandosi in posti dove non pensavo mai di trovarlo col solo intento di sorprendermi….

Io per natura amo stare con molta gente e sono molto cercato..e lui spesso nonostante il gruppo tende a isolarmi dal resto dicendo che stiamo bene solo noi…che non si accorge neanche degli altri quando è con me…Mi adora e lo dice di continuo.

Adesso sono passati due anni e la cosa non ha mai perso di intensità…anzi…siamo una cosa sola…non esisto senza di lui e viceversa.

In questo periodo è stato anche fidanzato con una ragazza ma non si è dimenticato di me…anzi….stava piu con me che con lei…e questo è servito a non farmi soffrire per il suo fidanzamento.

Non abbiamo mai litigato…neanche una volta…ridiamo e parliamo di tutto…e la cosa ci rende felici entrambi.

So per certo che non è gay….anche se ogni tanto con me ha avuto atteggiamenti equivoci….ma ho paura a parlagli…vorrei che fosse lui eventualmente ad aprirsi…anche perché non sento l’esigenza in quanto mi dà tutta la felicità che ho sempre desiderato.

Ciao

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...