COMMENTI ALLA MAIL DI ALBERTO SU PROGETTO GAY

Ricevo su Storie Gay un commento interessante di Ernesto alla lettera di Alberto. Lo riporto in prima pagina perché non va nello stesso senso di altri commenti. Aggiungo subito dopo un mio breve commento indirizzato ad Alberto e ad Ernesto.

Ernesto ha detto…

condivido questo blog, anche se non capisco come sia intrecciato con tutti gli altri, spesso è un troppo polpettone, solo lettere e commenti richiamati in continuazione, si parla tanto di AMMMMORE con infinite emme, senza chiedersi semmai se questo ammmore esiste veramente, o se non siamo anche noi gay un po’ schiavi di questo senso romantico e mieloso, che pure nel mondo etero è fallimentare, e ci accapponiamo a cercarlo in maniera idiota anelando a una "normalizzazione" della "diversità" quando invece dovremmo cercare e prenderne spunto, dalla diversità appunto, per non esserne schiavi, non dico che questo debba diventare un fac simile di molti siti gay che sono soltanto dei troiai inutili, volti soltanto a dare un appagamento immediato al desiderio di sesso, ma dovrebbe essere un po’ meno teorico a più pratico, qua di problematica gay, che non sia quella dell’adolescente che si sente mollato dalla fidanzatina o dagli amici che non ti cagano se ne vede davvero poca.

12 dicembre 2007 15.52


Ciao Alberto,
cerco di essere sincero, quando ho letto ma tua e-mail mi sono sentito un po’ aggredito, mi ci è voluto del tempo per metabolizzare la mia prima reazione e per cercare di capire esattamente quello che vuoi dire. Intanto il tono non è offensivo né sarcastico, certo dici quello che pensi e in un modo o nell’altro, con la tua e-mail e la tua sfida a pubblicarla, dimostri un interesse per Progetto Gay che non posso che apprezzare, in effetti mi stai dando dei consigli, anche se qualche volta in forma di garbato rimprovero, ed è proprio quello che io ho cercato di ottenere dai lettori di Progetto Gay. In sostanza sono portato a ritenere che questi blog ti piacciano anche così come sono e, aggiungo, il fatto che tu sia andato a cercare i vecchi commenti dei ragazzi di Progetto Gay per capire chi sono in realtà è il segno di in interesse non comune. Circa quello che dici di loro non spetta me risponderti. Circa la sostanziale moderazione di questi blog hai ragione ma è una scelta che non mira a rimuovere nulla, nessuno è più convinto di me che l’affettività (non solo la sessualità) sia assolutamente fondamentale nella vita di chiunque. Non miro a rimuovere e nemmeno a censurare ma non me la sentirei di fare propaganda a favore di una vita gay costruita sul sesso o soprattutto sul sesso. Il problema mi sembra estremamente più complesso. Voglio dire che esistono forme di affettività senza sessualità che hanno un valore enorme. Ieri sera, mentre leggevo la tua e-mail e meditavo sul che farne, mi è arrivata la chiamata di uno dei ragazzi. Non cominciava con il rituale” Ci sei?”… ma in un altro modo “Mi sento solo…”. Abbiamo cominciato a parlare, l’atmosfera si è sciolta in modo incredibile, io sono stato benissimo e pure lui. Non credo affatto che i ragazzi di Progetto Gay non pensino al sesso ma francamente credo che pensino piuttosto ad amare e a sentirsi amati. Ho cercato di riflettere seriamente sulle cose che mi hai scritto e di trarne spunti per migliorare un po’ lo spessore di Progetto Gay. Onestamente credo che molte tue affermazioni contengano elementi di verità ed è per questo che questa mia risposta non ha un tono polemico ma interlocutorio. In sostanza il tuo messaggio non è stato senza conseguenze e lo devo ammettere, ma ho bisogno di tempo per capire in che direzione muovermi e credo che la decisione non debba essere mia ma di tutti i ragazzi e non più tali ai quali Progetto Gay appartiene. Io penso che alla fine saranno le loro reazioni ad indicarmi la strada.
Seriamente: grazie per il tuo commento! Oggi capisco meglio quanto vale e che cosa ci può essere dietro.


Ciao Ernesto,
A) comincio con una notazione tecnica. I blog di Progetto Gay sono tre
1)
http://progettogay.myblog.it/ (“PROGETTO GAY” blog Alice )
In assoluto il blog più commentato (centinaia di commenti di notevolissimo spessore). In assoluto il blog con il maggiore traffico. Blog dorato di motore di ricerca tra i blog di Progetto Gay.
2)
http://nonsologay.blogspot.com/ (“STORIE GAY” blog Blogger)
Un blog che presenta indici strutturati che possono consentire una ricerca facile per data e per tag. Il traffico su questo blog è mediamente la metà di quello del blog Alice. Blog dorato di motore di ricerca tra i blog di Progetto Gay.
3)
http://storiegay.spaces.live.com/ (“STORIE GAY E NON SOLO” blog MSN)
Blog poco commentato e con traffico piuttosto ridotto.
I contenuti dei tre blog sono quasi identici ma il tipo di accesso degli utenti è diverso e i tre blog hanno una utenza diversa.
B) E adesso vengo al tuo commento.
Intanto ti ringrazio per i consigli che mi dai e, come hai potuto vedere, non sei l’unico a muoverti su quella linea. Come ho già detto ad Albero, mi rendo conto che nei vostri commenti c’è un senso di fondo che non deve essere trascurato, ma c’è una cosa che purtroppo mi sfugge, cioè che non so fare. Costruire un sito meno teorico e più pratico… mi sta bene… che contenga più contenuti gay… anche questo benissimo… ma come si fa a fare un sito meno teorico e più pratico con più contento gay. Come ho già detto ad Alberto, io credo che in effetti solo i ragazzi di Progetto Gay possano darmi un indirizzo concreto. Francamente mi lusinga leggere commenti come il tuo o come quello di Alberto perché questo significa che questo blog è vivo e c’è chi ci tiene veramente. Apprezzo in particolare moltissimo quel tuo cominciare con “condivido questo blog”!
Advertisements

Un pensiero su “COMMENTI ALLA MAIL DI ALBERTO SU PROGETTO GAY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...