CIAO JAVIER n 2

Ciao Javier,
aprire il blog e trovare cose belle come quelle che scrivi tu mette addosso una serenità profonda, una forma autentica di soddisfazione della vita… ci si aspetta, sì ci aspetta, non ci si conosce eppure ci si aspetta, perché un po’ ci si conosce. E’ un po’ questa la forza del web, c’è l’anonimato e allora è possibile essere se stessi. Preferisco non conoscere di persona le persone che incontro tramite il blog o in chat perché questo fatto potrebbe creare delle forzature, delle difficoltà che potrebbero mettere in crisi quello che, invece, in rete è possibile ottenere proprio per effetto dell’anonimato che permette alle dimensioni più private di emergere. Noi siamo un po’ un gruppo, ma un gruppo di persone che si frequentano solo in internet e in modo totalmente libero, ci sono persone che sento spesso e persone che sento piuttosto di rado, ognuno ha i sui tempi, i suoi impegni di vita, di lavoro o di studio e la presenza sul blog o in chat non deve essere in nessun modo un impegno ma una cosa gradita assolutamente libera e l’anonimato aiuta a mantenere i rapporti che si creano a livello alto perché ciascuno sa che non ci sono vincoli di nessun genere e che come chiunque è il benvenuto, così chiunque può defilarsi quando e come vuole. Tutto questo è fisiologico. Questo blog è una proposta, un modo per parlare di vita gay vera, non tutti se la sentono e quelli che se la sentono oggi potrebbero perdere interesse domani. Quanto a me, non uso mai sul blog nessun riferimento di carattere personale, quindi nemmeno il mio nome, su questo sito uso il nick “gayproject” oppure “il progettista” che è il nick che uso fuori dai miei blog. Le persone che sono in chat con me su msn mi chiamano per nome, ma solo in privato. “Anche tu passi parecchie ore davanti al computer” proprio come me e come con la persona con la quale ci scambiamo la buonanotte… se e quando vorrai non mi dispiacerebbe scambiare con te due parole su msn, se lo ritieni possibile, basta postare un piccolo commento per farmelo sapere e io ti manderò il mio contatto all’indirizzo e-mail che hai usato per inserire i commenti. Hai fatto benissimo a non inserire link a tuoi eventuali siti e a non rendere pubblica la e-mail perché la prudenza non è mai troppa. Aggiungo che la storia degli sms in bianco e degli squilli a distanza mi ricorda tante cose… e il rapporto tra sentire e razionalizzare lo conosco molto bene… insomma, che aspetto la tua risposta è ovvio… Grazie Javier, anche a nome di Salvatore che sicuramente si rivolgeva a te, stanne certo, ieri sera abbiamo parlato anche di te in chat e proprio per la dimensione poetica di quello che scrivi. Salvatore è un amante della poesia, il suo blog è un piccolo capolavoro (
http://ggorgia.blogspot.com/). Verso le tre devo tornare al lavoro, ma quando tornerò a casa correrò ad aprire il blog…. e il perché lo sai. Un abbraccio!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...