CIAO FRANCESCO E GRAZIE

Ciao Francesco,
sono molto contento di leggere il tuo commento [Commento del 20/10/07 su “Andy Romanzo Gay 4/5” (Storie Gay)]. Scrivere la storia di Andy e Marco senza lavorare troppo di fantasia, per me, è stato un lavoro enorme. Siamo ancora molto lontani dalla pubblicazione dell’intero romanzo. E’ appena cominciata la pubblicazione del quinto capitolo. Le prossime parti sono dedicate all’analisi dell’ambiente di origine di Andy, che è diversissimo da quello di Marco. Si tratta di una parte fondamentale che permette di capire che cosa ci sia alla base delle esitazioni che sono la caratteristica tipica di Andy e quanto per lui sia difficile ritrovare una sicurezza affettiva che, lo anticipo, non gli verrà solo dal rapporto con Andy, ma anche e non marginalmente dal rapporto con i genitori di Andy che di fatto lo adotteranno e gli permetteranno di avere un rapporto con una famiglia vera. Il rapporto di Andy con i genitori di Marco, cominciato in modo problematico, finirà per essere un elemento fondamentale della “rieducazione” affettiva di Andy. Sottolineo per l’ennesima volta che quanto ho scritto non è un teorema ideologico circa il rapporto tra genitori e figli gay, ma rappresenta una situazione reale. Andy finirà per distaccarsi rapidamente e definitivamente dalla sua famiglia d’origine per entrare a far parte a tutti gli effetti della famiglia di Marco, all’inizio si sentirà talvolta a disagio, ma alla fine il rapporto affettivo con i genitori di Marco finirà per non essere più un’appendice del rapporto affettivo con Marco ma per avere una propria consistenza, con la certezza che se anche il rapporto con Marco dovesse finire, quello con i suoi genitori non si interromperebbe comunque. Ma è meglio non anticipare il racconto.
Carissimo Francesco, tu non immagini quanto mi faccia piacere sapere che c’è qualcuno che legge la storia di Andy e che ci si può confrontare in modo serio. Il fine del mio lavoro era proprio questo. Il mio non è un romanzo di tipo generico (ne sono piene le librerie), il mio è un Romanzo Gay che può avere un senso forte solo per le persone che possono capire a fondo il senso del discorso rivivendolo per così dire dall’interno.
Grazie dei tuoi commenti e, mi permetto di chiedertelo, se tu avessi proposte, consigli o critiche di qualunque tipo concernenti i miei blog che possano aiutarmi a fare un lavoro più utile a chi lo legge, ti prego, scrivimi un commento o mandami due righe, te ne sarò infinitamente grato!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...