SENTIRSI IMBRANATI

Vi capita mai di aspettare qualcosa (per qualcosa intendo un momento di colloquio serio a qualunque livello) e quando poi la cosa succede di sentirvi totalmente imbranati e incapaci di gestire la faccenda e perfino di fare una figura dignitosa? A me è capitato oggi con un lettore di questo blog. Era un po’ che non ci si sentiva e, onestamente, cominciavo a pensare male, dietro questa espressione sono solito nascondere l’idea di avere fatto una figuraccia, di essere stato una delusione. [Nota per Distillato: Io predico predico ma poi la differenza di età la sento eccome e accidenti se è un condizionamento!]. Quando i giorni passano e le persone non si fanno sentire pensi che sono rimaste deluse, ti viene quasi naturale… Poi arriva la scampanellata di MSN: Eccolo! Allora c’è! Si fa sentire! … è paradossale ma a me sembra quasi strano! Anche se non c’è proprio niente di strano! In teoria tutto dovrebbe funzionare benissimo, perché io, in fondo, la chiamata l’ho aspettata, … ma non è esattamente così, non so che dire, cerco di dire cose “intelligenti” ma poi finisce che faccio una figura barbina, ho paura di rompere le scatole, ho paura di essere stato chiamato per cortesia, se non proprio di avere fatto pena, ho paura di dire troppo o troppo poco, abbozzo una conversazione ma mi viene fuori una cosa misera. Lui mi dice cose serie e oggettive, certe volte anche molto gratificanti, ma più belle sono le cose che mi dice più mi danno l’impressione di essere formule di cortesia… e non ho assolutamente nessun motivo per pensare una cosa del genere… però il cervello segue quasi un automatismo incontrollabile… Ecco le paure come vengono! So benissimo che sono cose stupide, razionalmente lo so, ma non mi fido nemmeno del mio cervello e corro a vedere tutto nero… è un po’ come se uno sentisse l’ebbrezza di distruggere tutto. Lo ripeto, so benissimo che sono cose assurde e l’ho scritto in questo blog molte volte, ma quando ti ci trovi ti rendi conto che queste paure esistono. Sono in scala diversa, ma sono le stesse paure con le quali ho dovuto combattere ormai molti anni fa nei momenti cruciali della mia vita. Per fortuna lui mi ha dato una strigliata un po’ energica e mi ha riportato con i piedi per terra… perché poi quando uno comincia ad incartarsi rischia di andare di male in peggio e di dire solo stupidaggini. Aveva poco tempo e ha detto che mi richiamerà stasera, spero solo che non perda la pazienza. Onestamente perdere questi contatti mi dispiacerebbe parecchio ma rischio di perderli per la mia stupidità.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...